Hanno parlato per una settimana, pensavano di avere la vittoria in pugno, ci davano per spacciati, ma forse qualcuno doveva avvertire i “chiaccheroni” viola che avevano come avversaria la Juventus…i campioni d’Italia!!!!

In un Franchi tutto esaurito, la corazzata Juve infrange i sogni della Fiorentina del suo spocchioso presidente e dei suoi carissimi e adorabili tifosi violetti.
La Juventus conquista i quarti di finale di 
Europa League, dopo l’1-1 di Torino, dopo una partita combattutissima nel primo tempo, mentre nel secondo tempo la grinta dei ragazzi è venuta fuori, intelligenza tattica e cattiveria hanno fatto il resto.
Al 26′ del secondo tempo, Gonzalo Rodriguez ferma Llorente al limite dell’area, si becca il rosso per seconda ammonizione, sulla palla va il fenomeno….il mago delle punizioni…lui e solo lui Andrea Pirlo. Tira una delle sue punizioni magistrali, una bomba imprendibile e così Pirlo castiga Neto e la Juve va ai Quarti di Europa League.

La Partita

FIORENTINA-JUVENTUS 0-1
Fiorentina (4-1-3-2)
: Neto 7; Tomovic 5, Gonzalo Rodriguez 4,5, Savic 5,5, Cuadrado 6; Pizarro 6 (3′ st Ambrosini); Aquilani 6, Borja Valero 5,5, Vargas 5,5; Gomez 6 (19′ st Matri), Ilicic 5. A disp.: Rosati, Roncaglia, Pasqual, Joaquin, Bakic. All.Montella 5,5.
Juventus (3-5-2): Buffon 6; Caceres 6,5, Bonucci 6, Chiellini 6; Isla 6 (31′ st Lichtsteiner 6), Vidal 6, Pirlo 8, Pogba 6,5, Asamoah 6; Tevez 8, Llorente 6,5 (42′ st Osvaldo sv). A disp.: Storari, Padoin, Vucinic, Mattiello, Romagna. All.Conte 7.
Arbitro: Webb (Inghilterra)
Marcatori: 26′ st Pirlo (J)
Ammoniti: Cuadrado, Neto (F), Vidal, Tevez (J)
Espulsi: Rodriguez (F) per doppio giallo

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.