Se è veroche chi ben comincia è a metà dell’opera…a Shanghai la maglia bianconera ha regalato ancora soddisfazioni.

In un campo che definirlo scandaloso è dir poco, la nuova Juve di Max doma un’agguerrita Lazio che ai gol di Mandzukic e Dybala non riesce a fare altro che consegnare il primo trofeo stagionale nelle mani del nostro grande capitano Gigi Buffon.
Con questa la Juventus vince la settima Supercoppa Italiana nella sua storia, superando il Milan nell’albo d’oro, fermo a 6.
La partita non ha dato grandi emozioni complice, apputo, il campo ma anche un forte vento che rendeva difficile anche le più semplici giocate, i gol arrivano tutti nella ripresa: al 24′ “Supermario” segna di testa su un bellissimo cross di Sturaro e al 28′ è Dybala, entrato da 12′ al posto di Coman, raddoppia su assist di Pogba.

La partita

JUVENTUS-LAZIO 2-0
Juventus (3-5-2): Buffon 6; Barzagli 6.5, Bonucci 6.5, Caceres 6.5; Lichtsteiner 6, Sturaro 6 (45′ st Pereyra sv), Marchisio 6.5, Pogba 7, Evra 6; Coman 5 (16′ st Dybala 7) , Mandzukic 7 (35′ st Llorente sv). A disposizione: Neto, Rubinho, Isla, Rugani, Parodi, Vitale, Zaza, Tello. Allenatore: Allegri 7
Lazio (4-3-3): Marchetti 6; Basta 6, Gentiletti 5.5, De Vrij 6, Radu 5; Onazi 6, Biglia 5.5, Cataldi 5.5 (30′ st Kishna sv); Candreva 5.5, Klose 5 (17′ st Djordjevic 5), Felipe Anderson 5.5 (43′ st Morrison sv). A disposizione: Berisha, Guerrieri, Konko, Mauricio, Hoedt, Milinkovic-Savic, Keita, Patric, Oikonomidis. Allenatore: Pioli 5.5
Arbitro: Banti 6
Marcatori: 24′ st Manduzkic, 28′ st Dybala

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.