Monday night nella 25.ma giornata,i CAMPIONI D’ITALIA vanno in scena a Roma, una partita che vedeva 2 risultati su 3 a favore della Juve.
Alla fine i nostri pareggiano con la Roma per 1-1, restando a +9 sui burini giallorossi che considerando gli scontri diretti potremmo anche considerare a 10 punti di distacco.

All’Olimpico si gioca un primo tempo scarso di emozioni con le migliori giocate viste solo dai piedi dei nostri bianconeri con i romanisti spettatori del nostro gioco e delle nostre iniziative che purtroppo non portano ad alcuna rete.
Secondo tempo che vede una Juventus padrona del campo e del gioco ma come sempre poco cinica fino a quando la squadra di Garcia resta in 10 per l’espulsione di Torosidis (doppio giallo) e, sulla successiva punizione, l’Apache Tevez sblocca la partita (64′).

Gli ultimi 20 minuti in 10 contro 11 buttiamo via la vittoria, tanto che la Roma, dopo le sostituzioni di Totti e De Rossi opachi e spenti, pareggia con Keita (78′).

Finisce 1-1 siamo contenti per aver mantenuto il distacco ma alterati e non poco, per aver buttato via il match point scudetto.

La Partita

ROMA-JUVENTUS 1-1
Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, De Rossi (28′ st Nainggolan), Keita; Gervinho, Totti (26′ st Iturbe), Ljajic (20′ st Florenzi).
A disp.: Skorupski, Curci, Astori, Spolli, Cole, Paredes, Sanabria, Ucan, Verde. All.: Garcia
Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (45′ st Padoin), Vidal, Marchisio, Pereyra, Evra; Tevez, Morata (38′ st Coman).
A disp.: Storari, Rubinho, De Ceglie, Barzagli, Ogbonna, Pogba, Pepe, Llorente, Matri. All.: Allegri
Arbitro: Orsato
Marcatori: 19′ st Tevez (J), 33′ st Keita (R)
Ammoniti:
 De Rossi, Pjanic, Yanga-Mbiwa, Nainggolan (R); Evra, Morata, Marchisio, Chiellini, Vidal (J)
Espulsi: 
17′ st Torosidis (R) per doppia ammonizione

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.