Cuorejuve.it

Noi siamo CON-TE

CONTE GIOVINCO

Sono passate 24 ore dalla “tumultuosa” domenica della Juventus e di Antonio Conte.
Oggi non abbiamo voluto mettere becco e speculare, come invece hanno fatto molti altri siti o blog, tante parole tanti articoli, utili solo a riempire pagine di siti e giornali.
Sono tornati alla ribalta gente fuggita nel momento del bisogno (vedi il Sig.Capello) e gente che per quanto abbia fatto bene alla Juve si è reso anche parte di un tracollo (vedi Sig. Moggi).
Si è andati contro colui che è stato ed è, uno degli artefici della rinascita della JUVENTUS, contro l’uomo che rappresenta la “juventinità” a 360°, l’uomo che mette la faccia nel bene o nel male alla causa bianconera: ANTONIO CONTE.

Iniziamo dalla partita e dai fischi a Giovinco, il mister ha giustamente tuonato: “E’ inaudito per una squadra che da tre anni fa cose straordinarie che alcuni giocatori siano presi di mira. Guai a chi tocca i miei calciatori“.
Poi ecco la risposta a Capello, per il quale noi abbiamo molta gratitudine per le vittorie MERITATE dei suoi anni juventini, ma nutriamo anche un pò di rabbia per come si è posto “contro” di NOI.
Per lui il mister ha speso molte riflessioni, dapprima molto polemiche, in seguito rettificate sui media televisivi e non:  “Quando parlano i guru noi dobbiamo stare zitti, ascoltare e ossequiare… ognuno è libero di esprimersi come vuole, stranamente spesso e volentieri Capello viene a mettere il becco dentro casa di altri. Io mi ricordo gli scudetti di Lippi e di Trapattoni, non ricordo la Juventus di Capello. Non mi ha impressionato in quei due anni: aveva la Juventus più forte però a livello di gioco non mi ha impressionato, quindi mi guarderei bene prima di dire delle fesserie.”
(vedi: http://www.video.mediaset.it/video/sportmediaset/calcio/439448/conte-che-sfuriata.html)

Oggi ovviamente c’è chi ha preso la palla al balzo, ed ecco arrivare “Big Luciano” Moggi che ha sparato sulle dichiarazioni di Conte millantando permessi e dichiarazioni da dire sotto permesso della società.

Noi non saremo la “Cazzetta dello Sport” “Tuttosport” ecc. ma ci sentiamo di dire la nostra e noi gridiamo….SIAMO CON-TE!!!

Forza mister non mollare continua lungo il tuo fantastico lavoro, ci hai riportato sul tetto d’Italia, hai riportato la JUVE nel posto che le compete dopo anni di buio e vergogna.

#finoallafine #forzajuventus

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi