Ieri sera eravamo allo Juventus Stadium, e con tutti i nostri amici e amiche davanti alla TV, avevamo la speranza di vedere il nostro brutto anatroccolo (La Juventus) diventare un bel cigno contro la corazzata catalana (Barcellona).
Alla fine i nostri campioni (Dybala e Higuain in primis) hanno dimostrato che questa Juve è pronta per sedere nel tavolo delle grandi Squadre Europee.
Abbiamo assistito ad un passaggio di consegne fra Messi e Dybala come campione del passato e del presente.
Ieri sera abbiamo assistito alla tempesta perfetta…. Tanti gol fatti e neanche uno subito.
Certo abbiamo ancora la partita di ritorno, ma la difesa della Juventus non è certo il PSG, quindi dovremmo poter dormire sonni tranquilli, sempre che il caro compaesano Collina non tiri fuori dal cilindro una delle sue solite designazioni “pro” italiane.

Già perché il designatore europeo Collina, colui che da tifoso laziale arbitrò Perugia-Juventus all’ultima giornata di campionato con i bianconeri in corsa per lo scudetto con la Lazio, anche ieri ha scelto un ottimo arbitro, che credendosi ad avanti un altro di Bonolis ha scelto di invertire le decisioni arbitrali…. Dybala chiuso a sandwich in area, fallo per la difesa del Barcellona, Kedhira sgambettato ammonizione per il tedesco per simulazione…..

Poco importa, vincere in inferiorità numerica è sempre un vanto, ma speriamo di smettere di vantarci così tanto….
Ora tutti concentrati per il 19 aprile, altro passo fondamentale per la crescita a livello europeo e mondiale.

Ah vorreste sapere i voti ? Non li diamo, il calcio è un gioco di squadra e dopo una partita come quella di ieri si può solo dare un 10 collettivo.

 

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.