Fa festa Mazzarri come se avesse vinto chissà quale trofeo,dopo un’interminabile serie di rigori (20) ha la meglio sulla Juve di Conte, dopo che la sfida per il 7° e l’8° posto della Guinness Cup si era conclusa 1-1 al 90′ (gol di Alvarez e Vidal dal dischetto).

Segnali di ripresa confortanti si sono visti da parte dei ragazzi che non meritavano assolutamente la sconfitta.

Lasciamo a loro il calcio che non conta e a noi la gloria del calcio vero.

JUVENTUS-INTER 1-1 (9-10 dcr)

MARCATORI: pt 28’ Alvarez, 44’ Vidal rig.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon (14’ st Storari); Caceres, Bonucci (32’ st Ogbonna), Chiellini; Lichtsteiner (1’ st Isla), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah (14’ st De Ceglie); Tevez (25’ st Llorente), Vucinic (25’ st Giovinco).

A disp. Motta, Peluso, Buchel, Marrone, Padoin, Rossi, Quagliarella, Matri.
All. Conte

INTER (3-5-2): Handanovic (1’ st Carrizo); Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo (36’ st Jonathan), Kuzmanovic (26’ st Belfodil), Cambiasso (14’ st Olsen), Guarin, Pereira; Alvarez, Palacio (33’ st Icardi).

A disp. Castellazzi, Andreolli, Belfodil, Mbaye, Capello, Laxalt.

All. Mazzarri

ARBITRO: Grajeda (Usa)

SEQUENZA RIGORI: Giovinco parato, Guarin parato, Marchisio gol, Ranocchia gol, Llorente gol, Alvarez gol, Pirlo gol, Icardi gol, Vidal gol, Belfodil gol, Ogbonna gol, Olsen gol, Caceres gol, Andreolli gol, Chiellini gol, Pereira gol, De Ceglie gol, Jonathan gol, Isla parato, Carrizo gol.

NOTE: ammonito Juan Jesus per gioco falloso.

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.