Cuorejuve.it

Interista chiaccherone sogna il tricolore

cuadrado Juventus - Inter

Ed anche la 28esima vittoria consecutiva della Juve allo Stadium è stata archiviata!
La pratica Inter è stata risolta dai nostri campioni d’Italia con una prodezza di Cuadrado, un destro di controbalzo che non lascia scampo ad Handanovic (il migliore dei suoi) allo scadere del primo tempo. 
Come sempre abbiamo vissuto la partita dal nostro settore in curva Nord di fianco ad un settore ospiti pieno di piangina arrivati da Milano sicuri di fare risultato.
Così come i loro supporters pure i “prescritti” in campo si sono presentati sicuri dei propri mezzi tenendo testa a noi fin dove hanno potuto, i cari tifosi interisti devono ringraziare il loro portiere se la partita non è terminata con almeno 2 o 3 gol di scarto, anzichè piangere come al loro solito per dubbi episodi o per arbitraggi falsati.

BISOGNA SAPER PERDERE CARI PIANGINA!

Noi abbiamo giocato decisamente bene per almeno 70 min chiudendoci come sempre negli ultimi minuti per fare quel tanto famoso “contenimento” e gestione del risultato che tanto ci annoia e tanto ci fa vivere in palpitazione gli ultimi minuti di ogni partita.
I migliori sono stati senza ombra di dubbio Cuadrado, un giocatore che dovrebbe giocare tutte le partite da titolare indiscusso, e Supermarione Mandzukic, un mastino che ha corso ovunque e ringhiato su ogni pallone fino a sfiorare il gol su quel meraviglioso colpo di testa.

Da segnalare il ritorno in campo di Dani Alves!!!

I NUMERI DELLA PARTITA

JUVENTUS-INTER 1-0
Juventus
(4-2-3-1): Buffon 6; Lichtsteiner 6 (35′ st Dani Alves 6), Bonucci 6.5, Chiellini 7, Alex Sandro 6.5; Pjanic 6, Khedira 6; Cuadrado 7.5 (31′ st Marchisio 6), Dybala 7 (40′ st Rugani sv), Mandzukic 7; Higuain 6.5. A disp.: Neto, Audero, Benatia, Asamoah, Rincon, Sturaro, Mandragora, Pjaca. All.: Allegri 6.5
Inter (3-4-2-1): Handanovic 7.5; Murillo 6.5, Medel 6.5, Miranda 6.5; Candreva 5.5 (13′ st Eder 5.5), Gagliardini 6, Brozovic 5 (13′ st Kondogbia 6), D’Ambrosio 5.5; Joao Mario 6 (34′ st Palacio sv), Perisic 6; Icardi 5.5. A disp.: Carrizo, Andreolli, Biabiany, Ansaldi, Banega, Santon, Nagatomo, Barbosa, Pinamonti. All.: Pioli 6
Arbitro: Rizzoli
Reti: 45′ Cuadrado (J)
Ammoniti: Candreva (I), Pjanic (J), Medel (I), Mandzukic (J), Cuadrado (J), Khedira (J), Chiellini (J), Handanovic (I),
Espulsi: Perisic (I) al 48′ st per proteste

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi