Cuorejuve.it

Infortuni peggiori

Come meglio risollevarsi il morale per noi tifosi, se non ridendo delle disgrazie altrui? Ecco la CLASCHIFICA di Animal Sport sui 5 infortuni conosciuti più improbabili, stupidi e assurdi dei giocatori di questo sport del ca…lcio:

N°5 – Richard Wright – Il portiere dell’Everton fu costretto a saltare la sfida di FA Cup contro il Chelsea per un problema alla caviglia: inciampò nel cartello “non danneggiate il prato” durante il riscaldamento;

N°4 – Sebastian Frey – Ai tempi interisti, il portiere si tuffò in una piscina vuota riportando un trauma cranico;

N°3 – Paulo Diogo – Dopo aver realizzato un gol, lo svizzero del Servette andò ad esultare aggrappandosi alla recinzione di fronte alla curva, ma la fede che portava al dito rimase incastrata nella stessa, e tornando giù il giocatore perse due falangi dell’anulare, poi amputato. Oltre al danno la beffa: l’arbitro lo ammonì;

N°2 – Darius Vassell – L’ex Aston Villa e Manchester City, nel tentativo di diminuire il dolore ad un piede, provò un sistema tutt’altro che geniale: prese infatti un trapano, e lo usò sull’unghia del suo piede destro. Risultato: una bella infezione, e dolore al piede di gran lunga aumentato;

N°1 – Muricy Ramalho – Il brasiliano accusò mal di denti e gli vennero prescritte delle supposte, ma dato che il dolore era nella bocca pensò di assumerle per via orale. 3 giorni di stop.

 

Animal Sport ogni Domenica in diretta dalle 15.00 alle 18.00 su Radio Milan Inter TV (Lombardia FM 96.10 – Canale 777 DT), seguici anche su FB.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi