Cuorejuve.it

Derby della mole: Torino siamo sempre noi

torino-bianconera

Ed eccoci qui a commentare un altro derby della Mole.
Nei giorni precedenti abbiamo assistito a scene quanto meno imbarazzanti: l’allenatore del Torino che, oltre al capitano, si porta in conferenza stampa il magazziniere ed il capo ultras. Mi sembra un modo per accendere ulteriormente gli animi di una partita già di per se carica di tensioni.
Poi, sempre su social e non solo, si lamentano della designazione arbitrale ma poi finalmente SI GIOCA!!!
Partita che promette bene per la Juve che ha un paio di occasioni buone per andare in vantaggio ma, sarà un caso, appena Mandzukic non fa un rientro in difesa prendiamo il gol (Lichsteiner da rivedere in marcatura su Belotti).
La Juve non si scompone e riprende a macinare gioco con ritmi un po’ più alti e giustamente raggiunge il pareggio dopo un duetto casuale tra Mario e il Pipita.
Higuain quando ha dei palloni giocabili quasi sempre non sbaglia e pareggia il match.
Il Toro reagisce, va vicino al raddoppio in diverse occasioni e quando pensa di vincere la partita, facendo sostituzioni abbastanza discutibili, la Juve passa su un altra invenzione del Pipita che scherza l’avversario e chiude in porta.

Poi entra la coppia Dybala – Pianjc e allora anche l’occhio ha la sua parte.
Con Dybala è un’altra Juve, più imprevedibile, più tecnica e quindi più forte.
Da rivedere l’azione che porta al terzo gol firmato Pianjc, una meraviglia!!
Le valutazioni dei singoli sono tutte sufficienti, qualcosina in meno a Lichsteiner che in fase di copertura non è stato sempre all’altezza e anche Khedira non ha entusiasmato.
Voti alti per Rugani, Marchisio, Mario e Higuain e una nota particolare per Dybala che credo sia l’unico in grado di cambiare veramente il corso della partita.
Sabato c’è la Roma, vediamo cosa si inventeranno questa settimana per destabilizzarci, poi fortunatamente ci sarà il campo a parlare ed allora potremo di nuovo divertirci.
Fino alla fine!!
VR

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi