Mister Conte nel dopopartita è stato schietto e sincero riguardo la superiorità dimostrata dai nostri avversari:

“Sapevamo di incontrare una delle squadre favorite per la vittoria finale con il Barcellona e il Real Madrid, una formazione forte sia come collettivo che nei singoli: bisogna essere onesti e ammettere che ci hanno battuto i più forti. Sono partite che ci devono far capire quanto siamo distanti rispetto a queste squadre che puntano da favorite al successo finale. Sappiamo che qualificarsi sarà molto difficile ma ci proveremo con tutte le nostre forze sapendo che la coppa può riservare sorprese. Siamo tornati al top in Italia e adesso sappiamo di dover lavorare per tornare al top in Europa, considerando anche che questa sera affrontavamo una squadra che ha speso quaranta milioni per un solo giocatore Javi Martinez”.

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.