I ragazzi di Conte strappano una vittoria sofferta per 2-1 in rimonta contro il Chievo.
I veronesi hanno recriminato un gol regolare annullato a Paloschi sull’1-1.
La partita si infiamma al 28′ su errore di “Gigione” Buffon che, su rilancio, fa capitare il pallone sui piedi di Sardo che lancia Thereau in rete.
Si va negli spogliatoi in vantaggio….strigliata di Conte ed al rientro in campo, al 2′ della ripresa pareggio con Quagliarella “bum bum”, che dopo tre tentativi batte Puggioni, poco dopo il gol annullato.
Al 20′ finalmente arriva il 2-1 Juve: cross di Pogba e autogol di Bernardini nella propria porta.

Con questa vittoria raggiungiamo il Napoli al secondo posto a quota 13, con la Roma prima a 15 punti.

La partita

Chievo-Juventus 1-2
Chievo (4-4-2): 
Puggioni 6,5; Sardo 6,5, Claiton 6,5, Cesar 5,5, Dramè 5,5; Bernardini 5,5, Rigoni 6, Bentivoglio 6, Estigarribia 5 (21′ st Radovanovic 5,5); Thereau 6,5 (42′ st Pellissier sv), Paloschi 6 (24′ st Ardemagni 5,5). A disposizione: Silvestri, Squizzi, Papp, Pamic, Calello, Sestu, Frey, Acosty, Ardemagni. All.: Sannino 6.
Juventus (3-5-2): 
Buffon 4; Barzagli 6, Ogbonna 5,5, Chiellini 6; Isla 5,5 (19′ st Lichtsteiner 6), Pirlo 6, Pogba 7, Marchisio 6,5, Peluso 5; Quagliarella 6,5 (30′ st Tevez sv), Llorente 5,5 (42′ st Vidal sv). A disposizione: Storari, Vannucchi, Bonucci, Motta, De Ceglie, Asamoah, Padoin, Giovinco, Vucinic. All.: Conte 6.
Arbitro: 
De Marco
Marcatori: 
28′ Thereau (C), 2′ st Quagliarella (J), 20′ st aut. Bernardini (C)
Ammoniti: 
Dramè, Bentivoglio, Sardo (C)

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.