Oggi nella conferenza stampa tenutasi a Vinovo, Andrea Agnelli ha annunciato i rinnovi per il nostro “Gigione” Buffon (fino al 2017) e del grande “Giorgione” Chiellini (fino al 2018).
Il nostyro presidente oltre ad aver speso bellissime parole ai nostri campioni ha anche caricato le ambizioni della squadra bianconera: “La squadra, come potenziale, è tra le prime otto d’Europa. Parlo a nome di tutta la società: il sogno è la Champions“.

Ecco le parole di Buffon: “Giornata speciale. Gli attestati di stima sono qualcosa che mi rendono orgoglioso. Sono contento di poter condividere con un ragazzo come Giorgio questa giornata. Questa storia va ancora avanti, probabilmente potrebbe essere l’ultimo contratto ma non è più un problema questo. Vedremo. Vorrei giocare ancora ad alti livelli per essere ancora un valore aggiunto e un punto di riferimento soprattutto in campo. La Juve mi ha dato tutto quello che cercavo e sicuramente non sono e non sarà mai in debito con me”.
“Ultimo contratto? Non ci ho pensato, anche se c’è da prendere in considerazione questa ipotesi. Ma non è qualcosa che mi condiziona o turba. Vivo con molto entusiasmo il mio presente, sperando che in un futuro prossimo possa arrivare qualcosa di inaspettato”.

E le parole del Chiello: “Sono un po’ emozionato. Sono orgoglioso di essere qui oggi. Ripenso a tutte le persone che in questi 10 anni mi hanno aiutato a crescere. Sono diventato un uomo in questa città e in questa società. La Juve è una grande famiglia. Spero di rendere orgogliosa tutta la società e i tifosi fino all’ultimo giorno. Dobbbiamo sognare insieme, sapendo che il lavoro quotidiano e il sacrificio sono la base per raggiungere i sogni”.
“Quale giornata vorrei rivivere? Un rammarico che ho è quello di non aver giocato la finale di Europa League a Torino. Eravamo convinti di poter raggiungere questo traguardo”.

http://youtu.be/otXZX1vP_nw

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.