Il titolo non vuol essere polemico, ma cerca di mettere ordine a tante parole che si sono spese in favore di questo Bayern.

Nel calcio gli errori ci stanno, a volte portano un vantaggio alla propria squadra del cuore, altre volte ci fanno piangere perché decisivi, a nostro sfavore, nel risultato.

Quello che però non possiamo accettare è vedere una squadra come il Bayern, forte di suo in ogni reparto, trovarsi la strada spianata da errori(?) arbitrali eclatanti.

Come si può non vedere sul primo gol il difensore catalano affossato dal giocatore tedesco?

Passi il secondo gol in fuorigioco, anche i guardalinee sono esseri umani, ma vogliamo parlare del terzo ? Un blocco in stile NBA americana ai danni di un altro difensore, che così facendo è impossibilitato a contrastare la fuga di Robben ?

Qualcuno diceva che 2 indizi fanno un sospetto, 3 una prova. Ma se aggiungiamo il secondo gol tedesco nei quarti con la Juve la nostra certezza diventa un monolite che nessuno potrà mai scalfire……. Qui si bara cari miei, ed inutile che Platini, Blatter o chi altro parli di fair play finaziario e valorizzazione del settore giovanile, se poi assistiamo ad una semifinale di Champions truccata peggio di un incontro di boxe dilettantistico.

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.