E come l’anno scorso il derby della Mole allo Stadium manda a casa i granata in extremis con 0 punti.
Come anche nel 2014, la Juventus soffre ma trova la vittoria all’ultimo secondo di recupero contro il Torino.

La rete dei 3 punti arriva da un tap-in vincente di Cuadrado su assist di Alex Sandro(entrando a sorpresa al posto di Dybala).

Abbiamo vissuto come sempre la partita dalla Curva Nord dello Stadium, abbiamo sofferto vedendo un gioco che era la brutta copia di quello dello scorso anno, forse lo stesso Gigi Buffon, autore di una fantastica partita e prodezze degne del campione che è, ha sperato che si concludesse come l’anno scorso, con Tre scippati ai granata all’ultimo, grazie anche al gol che ha sbloccato la partita (Pogba al 19′ con un destro sotto la traversa).
Il pari arriva al 51′ con un missile di sinistro di Bovo. Buffon blinda la porta con due miracoli, poi nel finale anche la traversa di Bonucci.

 

LA PARTITA

JUVENTUS-TORINO 2-1
Juventus (4-3-1-2)
: Buffon 7,5; Padoin 6, Barzagli 6, Bonucci 6,5, Evra 6; Khedira sv (11′ Cuadrado 7), Marchisio 5,5, Pogba 7; Hernanes 6; Morata 5 (33′ st Mandzukic 5,5), Dybala 7 (42′ st Alex Sandro 6,5). A disp: Neto, Audero, Alex Sandro, Caceres, Rugani, Sturaro, Lemina, Zaza. All.: Allegri 6
Torino (3-5-2): Padelli 6,5; Bovo 6,5, Glik 6,5, Moretti 6,5; Bruno Peres 6, Acquah 6,5, Vives 6, Baselli 5,5 (20′ st Benassi 6), Molinaro 6,5 (16′ st Zappacosta 6,5); Maxi Lopez 6,5 (42′ st Belotti sv), Quagliarella 6. A disp.: Ichazo, Castellazzi, Pryyma, Gaston Silva, Prcic, Amauri. All.: Ventura 6,5
Arbitro: Rocchi
Marcatori: 19′ Pogba (J), 6′ st Bovo (T), 49′ st Cuadrado (J)
Ammoniti: Morata, Pogba (J); Acquah, Bovo, Baselli, Zappacosta, Bruno Peres (T)

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.